Guida per vacanze, turismo e cultura in questa meravigliosa terra del Lazio

Le Miniere di San Donato Valcomino


E' un itinerario che parte dal paese di San Donato Valcomino e sale verso il passo di Forca d'Acero, che si raggiunge in circa tre ore. A metà percorso circa ci sono le Miniere, le cui imboccature sono ormai coperte dalla vegetazione e quindi difficili da individuare. La zona è riconoscibile da una sorta di aia in pietra a bordo sentiero, dove veniva raccolta la Limonite (Ferro) che poi veniva portata a valle a dorso di mulo e trasferita alla Ferriera di Atina per la lavorazione.


Procedendo è possibile riconoscere sul versante sinistro della montagna la Roccia dei Tedeschi, raggiungibile con un sentiero, e così chiamata perchè postazione di controllo tedesca durante l'ultima guerra. Soprattutto ispezionava il percorso utilizzato dai prigionieri di guerra che dal campo di concentramento di Avezzano tentavano (erano obbligati) a riunirsi al loro esercito attestato sul fronte di Cassino.


Questa torretta di avvistamento, con i suoi camminamenti scavati nella roccia che sembrano costruiti ieri, ancora suscita l'emozione, il terrore, l'orrore, il rammarico della guerra.


 


 

Indietro: Volo Libero

Avanti: L'Oasi Betania


In evidenza
La Ciociaria
Posta Fibreno
San Donato
Settefrati
Eventi In Ciociaria

Guide

Eventi

Itinerari

Sport e Tempo Libero

Arte e Territorio

Pagine di Critica

Autori del Mese



Immagini
Eventi Aprile

Galleria fotografica

Storie e racconti
La Sagra del Cabernet a Gallinaro

I racconti degli utenti

Link

vacanze nel mondo
ciociaria.in una guida del circuito InfoVacanze.net